PagineVegan, tutto il vegan che vuoi

Monza: la grande quercia
cambia sede ma non radici

Intervista con Daniela e Paola,
de La Grande Quercia

di Ilaria Beretta

LA QUERCIA ALLARGA
LA SUA GRANDE OMBRA

Cambio di sede per Daniela e Paola e per la Grande Quercia, l’erboristeria nata alcuni anni fa dalla loro passione per la medicina naturale in una frazione della bella Monza; e che adesso ha trovato una sede e uno spazio più grandi a ridosso del centro della città, vicino al Duomo e all’Arengario, in via Sempione, 8: «Adesso abbiamo due vetrine e all’interno un’area riservata dove si svolgono le consulenza mediche, come i test sulle intolleranza alimentari e le consulenze sui percorsi nutrizionali, con regimi vegan». Tutto questo seguito da alcune naturopate, oltre Daniela (diplomata in Naturopatia e Counseling) e Paola (naturopata) che fanno consulenza al banco.

Insomma, lavorate molto…
Oggi le persone scelgono per prima la via naturale per curarsi, per stare meglio e anche per prevenire: abbiamo tutti un po’ più coscienza di che cosa voglia dire conservarsi e preservarsi. Lo spazio più grande del nuovo negozio ha consentito di aumentare la varietà di marche che scegliamo accuratamente e molte le proviamo noi direttamente, e poi di avere più spazio e privacy per le consulenze.

GLI INGREDIENTI VENGONO
VERIFICATI CON LE APP

A che cosa si deve il successo della grande Quercia, al gattino nero portafortuna del suo logo?
Sì, forse anche a lui! Siamo molto contente, le persone che sono venute nel nostro negozio sono tornate e anche adesso speriamo che con il cambio di sede quasi tutte riescano a raggiungerci. E forse non poteva che essere così: molte persone finalmente collegano la provenienza di un prodotto – dove è stato fatto e i suoi ingredienti – con la loro salute. Alla “Grande Quercia” di ogni prodotto che consigliamo ne conosciamo “vita, morte e miracoli” e questo viene apprezzato. Ad esempio, sono molti quelli che entrano in negozio ci chiedono di consigliare loro un prodotto, una volta scelto lo controllano immediatamente con una delle app disponibili sui telefonini come BIOTIFUL o BIOEARTH e chiedono: è completamente naturale? Ha additivi? Ha sostanze di origine animale? E trovano immediatamente le risposte e, nel nostro caso, la conferma di ciò che abbiamo descritto.

CON ENOTERA E BORRAGGINE:
OMEGA 3, OMEGA 6 DI ORIGINE VEGETALE

Quali sono le richieste più ricorrenti?
Lavoriamo molto informando le persone, raramente chi viene da noi si accontenta dell’acquisto, vuole sapere perché, capire. Così non solo diamo un prodotto ma spieghiamo come funziona nel nostro organismo, perché prenderne una dose piuttosto che un’altra, perché continuare per lunghi periodi a piccole dosi e prenderne importanti quantità per brevi periodi. Tra le cose che ci vengono richieste di più ci sono certamente gli integratori alimentari, che servono anche alla prevenzione qualora ci siano carenze. Il ribes per le allergie è uno dei più gettonati, il magnesio con la Vitamina B6, tutto il gruppo B e anche la famosa B12, di cui siamo carenti tutti a prescindere dall’alimentazione. Molti chiedono gli acidi grassi polinsaturi, i famosi Omega 3 e Omega 6: finalmente si è diffusa la voce che non si trovano solo in derivati di origine animale: olio di enotera, di borragine hanno la stessa funzione. Poi abbiamo molti che ci chiedono prodotti alcalinizzanti. Il nostro corpo entra in acidosi costantemente per le varie funzioni del suo metabolismo; con alcuni prodotti in polvere che abbiamo, si elimina l’acidosi dall’apparato digerente e facciamo in modo che da lì non si espanda in tutto il corpo.

BELLEZZA E SERENITA’
DECLINATE AL MASCHILE

E per la cosmesi?
Possiamo salutare con soddisfazione che finalmente gli uomini, il pubblico maschile, si sono disinibiti e vengo a chiederci con tranquillità creme antirughe, olio di rosa mosqueta per il contorno occhi, un traguardo sociale che ci fa pensare che ci sarà più comunicazione vera tra sessi e meno giochi di ruolo. Anche per quanto riguarda le cure naturali: ci sono uomini che si avvalgono dei Fiori di Bach quando devono affrontare momenti particolari della vita. Ci è capitato da poco di dover aiutare un papà, è stato lui il primo a coinvolgerci richiedendo i fiori di Bach per sé e i suoi bambini.

Questo sito si avvale di uso di cookie tecnici e di terze parti necessari al funzionamento e utili per tutte le finalità illustrate nella Informativa estesa o Cookies Policy. Se vuoi avere maggiori informazioni per proseguire nella navigazione del sito di Pagine Vegan oppure negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookies, consulta la Informativa Estesa o Cookies Policy che segue. Cliccando su Accetta acconsenti uso dei cookies stessi Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi