PagineVegan, tutto il vegan che vuoi

Abitare ecologico: le nuove soluzioni in pannelli di legno e paglia

La nuova modernità in fatto di costruzioni abitative: le case di paglia realizzate a pannelli di legno e paglia intrecciata. Traspirante e robusta, questa soluzione rispetta tutti gli standard ecologici, anche i più stringenti, come quello sancito dalla certificazione C2C – cradle to cradle, dalla culla alla culla.

8 agosto 2018

News Pagine Vegan

SE LA TERRA È UN ESSERE VIVENTE

«Se la Terra è un essere vivente, ogni nostra azione deve essere improntata al suo rispetto e alla sua salvaguardia, essere Vegan, ovvero rispettare la Vita in tutte le sue forme comporta anche ripensare al nostro rapporto con la Natura e l’Ambiente».

Così inizia la nostra conversazione con Catia Gianni che ha scelto di rappresentare le aziende Da Prà (Italia) ed Ecococon (Lituania) nella vendita di pannelli per la costruzione delle case di paglia, attualmente per la regione Lazio, e titolare del sito casepaglia.com.

«Ho seguito l’anno scorso a Venezia l’ ESBG – European Strawbale Gathering – 2017, l’annuale incontro tra gli operatori specialisti in case di paglia, e ho avuto l’occasione di incontrarmi con le persone che guidano queste due aziende e che già collaborano tra di loro. Mi hanno colpito le costruzioni realizzate secondo questo nuovo metodo innovativo e anche la qualità delle persone che ci lavorano, dedite all’onestà più assoluta in campo professionale e umano».

I PANNELLI: SOLIDI, IGNIFUGHI, TRASPIRANTI E ANTISISMICI

Qual è la novità riguardante la costruzione delle case di paglia? « Sebbene già da vari decenni le case di paglia siano state “rispolverare”, studiate e proposte da ottimi specialisti, oggi si può dire che sono state completamente rivoluzionate dai pannelli paglia-legno che modernizzano totalmente e migliorano il concetto di casa di paglia mantenendo però tutte le caratteristiche ecologiche salutari. Si tratta di moduli in fibra di legno e paglia, facili da assemblare, per costruire abitazioni con un metodo molto simile ai famosi pezzi Lego. I manufatti sono realizzati con paglia biologica intrecciata che crea un risultato finale molto resistente, di estrema solidità ma anche di garantita traspirazione, il vecchio problema delle case di paglia viene così risolto. Anche la sicurezza è garantita dal materiale stesso: elastico per essere antisismico e la paglia, rivestita da una paraffina naturale, è ignifuga».

LE AZIENDE E LA CERTIFICAZIONE C2C

La raccolta dei materiali biologici e la lavorazione dei pannelli si svolgono in Lituania dalla Ecococon e, in Italia, vengono controllati e supervisionati dalla De Prà. Una duplice sicurezza quindi, attestata anche dalla presenza della nuova certificazione all’avanguardia per la salute dell’Ambiente, la C2C, Cradle to Cradle – dalla Culla alla Culla.
La certificazione parte dall’idea di Michael Braungart, il chimico ex responsabile del dipartimento per la Chimica di Greepeace, che ha ideato l’espressione “dalla culla alla culla” in contrasto con l’altra più famosa “dalla culla alla bara”. Secondo l’esperto, oggi definito anche guru dell’economia pulita, bisogna agire non solo non facendo del male ma facendo del bene e, dal punto di vista delle imprese, riportare se necessario i materiali utilizzati alla loro origine (organica) senza lasciare scarti e scorie; quindi una certificazione C2C garantisce che l’acquisto è ecosostenibile e anche ecoattivo, cioè influisce beneficamente sullo stato naturale nel quale è installato».

CASA IN PAGLIA: COSTI E VANTAGGI

«Oggi una casa costruita con questi pannelli ha un costo intorno tra i 1300-1500 euro al metro quadrato che equivale al costo di una casa in cemento di media qualità – spiega Catia Gianni – quindi a parità di cifra, se scelgo la soluzione ecologica posso ambire a ottenere una casa qualitativamente alta. E per qualità intendiamo una casa a misura di salute personale (via tossine, allergeni e muffe) e salutare per l’Ambiente. Impatto zero ed eticità, rispettando la vita di chi ci vivrà ma anche quella dei muratori e degli operai che le costruiscono».

La paglia diventa un materiale estremamente flessibile che consente la progettazioni negli stili più vari, si possono far fare case nuove, ma anche ampliamenti e dependance di case già esistenti, anche il piano superiore di una costruzione può essere innestato in una struttura fatta di altri materiali. Inoltre, gli impianti, come quello idraulico ed elettrico sono tutti interni e non a vista, facili a tutte le manutenzioni.

«Sono case di concezione moderna. Per la loro duttilità e la garanzia di salute che offrono possono essere apprezzate da tutti, anche da chi non si è mai posto prima interrogativi ambientalisti – conclude Catia Gianni – credo che già solo parlarne aiuti le persone a riflettere. Noi dovremmo prendere ad esempio gli Animali, ogni loro azione è in armonia con la Natura. Se provi a guardare nella direzione di “salvare”, vuol dire che c’è qualcuno che sta distruggendo e uccidendo; mentre con la presenza di queste costruzioni ti viene in mente “avere cura”, “nutrire”… Tutte azioni positive che danno l’idea del “crescere”, anche in senso spirituale».

Questo sito si avvale di uso di cookie tecnici e di terze parti necessari al funzionamento e utili per tutte le finalità illustrate nella Informativa estesa o Cookies Policy. Se vuoi avere maggiori informazioni per proseguire nella navigazione del sito di Pagine Vegan oppure negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookies, consulta la Informativa Estesa o Cookies Policy che segue. Cliccando su Accetta acconsenti uso dei cookies stessi Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi